Trieste, ventisette racconti Fulvio Anzellotti

ISBN: 9788497898416

Published: 2004

Paperback

276 pages


Description

Trieste, ventisette racconti  by  Fulvio Anzellotti

Trieste, ventisette racconti by Fulvio Anzellotti
2004 | Paperback | PDF, EPUB, FB2, DjVu, audiobook, mp3, RTF | 276 pages | ISBN: 9788497898416 | 6.58 Mb

Trieste, ventisette racconti La mamma: il fiocco e la pecorella - Fulvio Anzellotti, Intervista su Trieste - Roberto Bazlen, La cantata del nodo inesplicabile - Vladimir Bartol, L’insetto - Delia Benco, 180 mila uomini - Silvio Benco, Il generale nelMoreTrieste, ventisette racconti La mamma: il fiocco e la pecorella - Fulvio Anzellotti, Intervista su Trieste - Roberto Bazlen, La cantata del nodo inesplicabile - Vladimir Bartol, L’insetto - Delia Benco, 180 mila uomini - Silvio Benco, Il generale nel bosco - Francesco Burdin, Serata filologica - Renato Ferrari, Cinque sogni - Ferruccio Folkel, Personaggio di sobborgo - Virgilio Giotti, Il ritorno - Haydée, La città delle tribù - James Joyce, Gruppo concentrico - Lalla Kezic, La finestra dei passeri - Julius Kugy, L’osteria della Parenzana - Nelida Milani, Il brevetto di Venere - Vladimiro Miletti, L’ombrello - Enrico Morovich, Ferruccio - Nico Naldini, La bifora - Anita Pittoni, Quasi una fiaba - Ervino Pocar, Bagaglio a mano - Juan Octavio Prenz, Il mio vecchio amore - Pino Roveredo, Lane - Francesco Saba Sardi, La notte di Oberdan - Alberto Spaini, Raimondo - Renzo Tomatis, Ricordi di un allievo - Bruno Vasari, Racconto slavo - Franco Vegliani, Quell’amore che aveva fermato il tempo - Diego Zandel.Questo volume propone ventisette racconti brevi di autori dell’area culturale triestina (nati, vissuti o legati ad essa per varie ragioni, di lavoro o biografiche).

Racconti scritti tra i primi anni del Novecento e i nostri giorni. Un piccolo campionario, anche, delle tipologie correnti del “racconto breve”: dalla novella all’aneddoto, dalla testimonianza alla “fantasia”, dall’articolo giornalistico alla pagina di diario, dalla prosa lirica alla rappresentazione di costume, dalla memoria familiare alla pagina documentaria, dalla breve storia di una vita (quasi l’intelaiatura di un romanzo) al divertissement umoristico, dall’esercizio filologico sulle parole al racconto-intervista.

Pagine lucide che testimoniano la vitalità e la ricchezza della narrativa in quest’area culturale di grandi narratori, ma anche la capacità di questi autori di procedere all’analisi di sé, del proprio mondo, della propria città. Racconti ricchi di scorci di questo contesto, di osservazioni acute sulla storia, di autoriflessioni critiche. Racconti in cui lo spunto saggistico e la riflessione ironica sanno coniugarsi con una disposizione naturale a una letteratura problematica, ricca di spessori. Un gruppo, questo, di autori tutti di livello e di grande notorietà in Italia e all’estero.



Enter the sum





Related Archive Books



Related Books


Comments

Comments for "Trieste, ventisette racconti":


forum-ynh.pl

©2008-2015 | DMCA | Contact us